PRESSOTERAPIA

La Pressoterapia è comparsa nel mondo estetico circa 15 anni fa.
Si tratta di una apparecchiatura che ha suscitato un notevole interesse e riscosso molto successo poichè trasmette una immediata sensazione di benessere, ed è di facile applicazione e dà buoni risultati.

L’effetto si basa su un’azione fisica che agisce sulla circolazione venosa e linfatica rendendola più efficiente e migliorando di conseguenza gli inestetismi estetici di più frequente riscontro: cellulite, ritenzione di liquidi, ectasie, etc.

 

 

 

È inoltre di facile associazione con altri trattamenti estetici utilizzati per prevenire o attenuare gli inestetismi e le patologie sopra descritte.

I suoi benefici anti-infiammatori saranno evidenti nel miglioramento del tono della pelle, più ossigenata e dal colorito più sano.

Le apparecchiature per la pressoterapia, attraverso pressioni dosate ai tessuti, facilitano il drenaggio del liquido interstiziale e dei soluti che vi si trovano, attivando anche la circolazione venosae liberando l’ambiente extracellulare dalle scorie che le cellule costantemente vi riversano.

La pressione non viene esercitata contemporaneamente su tutta la superficie coperta dai segmenti o dai gambali, ma secondo una sequenza centripeta che è quella seguita dal sangue venoso e dalla linfa.

La sequenza pressoria favorisce l’entrata del liquido interstiziale nei vasi linfatici e nell’albero circolatorio, attivandone il naturale percorso.

La Pressoterapia è utilizzata principalmente per il trattamento degli arti inferiori, le zone del corpo che presentano maggiormente problemi di tipo circolatorio ed è indicata in tutti i casi in cui è indicato il massaggio manuale.

Può inoltre essere ottimizzata dall’applicazione complementare di sinergie di olii essenziali specifici ad azione drenante applicati sia manualmente, sia con l’ausilio di particolari e specifici bendaggi.

Un ciclo di trattamento prevede 10/12 applicazioni due-tre volte la settimana, con un controllo periodico e una terapia di mantenimento adatti alle esigenze individuali.

Se il problema non è cosi intenso, potete anche scendere a una sola volta, ricordandovi sempre di aiutare il tutto con del movimento fisico, un’idratazione importante (almeno 2 litri d’acqua al giorno) e una dieta sana ed equilibrata, favorendo i cibi che aiutano a sgonfiare.

 

Ma come funziona?

In realtà è molto semplice, si tratta infatti di una sorta di massaggio meccanico dal forte effetto drenante, realizzato tramite particolari cuscini collegati ad un apparecchio elettronico e fatti indossare dal paziente nelle zone interessate – soprattutto gambe e addome – i quali grazie alla pressione esercitata da getti d’aria di varia intensità, si gonfieranno e sgonfieranno per un determinato intervallo di tempo – in genere 30 minuti . per agevolare lo scorrimento dei liquidi e aiutare a drenare e sgonfiare.

 

Questo servizio è disponibile solo su prenotazione

Telefono: 393-9211682